Intervento di rinoplastica Dr. Gianmario Prinzivalli Milano

Come sarò dopo l’intervento di rinoplastica?

La simulazione del risultato nel caso di un intervento estetico del naso (rinoplastica) è importante per vari motivi e strumento oramai indispensabile per il chirurgo plastico che si occupa di rinoplastica.

La premessa è che si interviene su una struttura “rigida”, formata da tessuti quali ossa e cartilagini, per cui il risultato dell’intervento sarà tendenzialmente stabile e permanente, in altre parole, “definitivo” a differenza di altre operazioni con finalità estetica. Pochi interventi come la rinoplastica, inoltre, possono modificare sostanzialmente la fisionomia del volto, per cui è frequente la richiesta di una “anticipazione” dei risultati. Ma, soprattutto, le fotografie digitali e la loro elaborazione in una simulazione pre-operatoria, possono favorire la comprensione tra chirurgo e paziente nell’ottica di un progetto che porti al risultato auspicato da entrambi.

Va tuttavia sottolineato che la chirurgia non è matematica e di conseguenza una simulazione, per quanto onesta e realistica, in quanto virtuale può discostarsi dal risultato reale. Infatti è sempre bene considerare che elementi biologici quali la cicatrizzazione possono spostare dal progetto originario, entro limiti accettabili, il risultato finale di qualunque intervento estetico.

Sarà, in definitiva, proprio la comunicazione a giovarsi di tale simulazione: analizzando con accuratezza le possibilità di modificare la piramide nasale, il chirurgo sarà in grado di capire se le sue capacità potranno soddisfare le esigenze del paziente e il paziente verificherà, contestualmente, se il risultato sarà concorde al suo desiderio di cambiamento.

Facebooklinkedin
Share on :