Ho sempre pensato di essere fortunata per il mio aspetto, ma i primi segni di invecchiamento hanno fatto suonare una specie di allarme e talvolta mi sono sentita a disagio con me stessa.

Ho quindi valutato le varie opportunità della chirurgia estetica escludendo, almeno in un primo momento, gli interventi invasivi e confidando invece su nuove opzioni mini-invasive di medicina estetica.

Premetto che sono salutista e cerco di mantenermi in forma con ogni stategia possibile, alimentazione, integrazione, attività fisica, cura generale del mio aspetto e benessere. Cercavo un’ indicazione equilibrata alla risoluzione dei miei inestetismi e ho trovato che il Dott. Prinzivalli abbia saputo inquadrare la mia situazione e darmi le giuste opzioni di correzione.

Trattamenti “soft” con minimi tempi di recupero mi hanno consentito di non stravolgere le mie attività quotidiane e di mantenermi complessivamente “in forma” anche esteticamente oltre che fisicamente. Mi rendo conto che i trattamenti di medicina estetica richiedono una certa costanza e che vanno affiancati da ogni complemento cosmetologico per ottimizzarne i risultati e so che potrebbe arrivare il momento di passare ad interventi veri e propri…

Ma quanto fatto finora mi ha soddisfatto consentendomi di posticipare di anni gli interventi maggiori che ora, per la fiducia maturata in chi si e preso cura di me, mi fanno molta meno paura!

Annalisa

Share on :